Mare Nostrum

In questo progetto iniziato nel 2011 e che prende il nome dall’opera Mare Nostrum#01 del 2015, ripresa con lo stesso nome #02 nel 2018, il desiderio è di evocare una riflessione sul nostro mare, elemento arcaico.
La bellezza, la forza, le suggestioni dell’acqua e della vita che vi si genera, ma anche le contraddizioni che sorgono dall’impatto ambientale e sociale attuale che crea contrasti, sottolineati nella scelta della tecnica e nei materiali utilizzati.
Sviluppato recentemente nelle opere dei progetti Plastisfera, White coral, e con le geometrie del Triangolo.

L’acqua è fin dai primi lavori pittorici compagna, stimolo di riflessione e ricerca, dal 1986 ha continuato ad essere presente nel lavoro artistico con pittura, fotografia, video, la personale “pittura d’acqua” su plexiglass, scultura ceramica. Nel plexiglass con “pittura d’acqua” (grafica e pittura originale elaborata dal 2006) sono racchiusi -plastificati – la densità e i movimenti dell’acqua, del mare.
In molte opere utilizzo residui inorganici ritrovati nell’ambiente, dove le forme in ceramica diventano frammenti, “residui” di ciò che può restare della naturalità dell’ambiente e percepite come spazio residuale della nostra umanità, della nostra originarietà.

KERAMIKOS 2020 Biennale di ceramica – Mediterraneo
Museo della ceramica Duca di Martina, Villa Floridiana Napoli
MARE NOSTRUM scultura ceramica contemporanea
ESPOSIZIONE PERSONALE – Sala della Gran Guardia, Padova 2019
THE UNIVERSAL SEA FESTIVAL BUDAPEST, Art Moments Budapest – Site #1 – Exhibition and Hackathon at HybridArt Space
ACQUA – XXIII CONCORSO DI CERAMICA MEDITERRANEA
Antico Convento dei Cappuccini, Grottaglie, (TA) 2017
S-GUARDO OLTRE, Scultura ceramica contemporanea ESPOSIZIONE PERSONALE – Ex Scuderie di Palazzo Moroni, Padova 2016
3.KUNSTLERAUSTAUSCH FREIBURG – PADUA
Meckel-Halle Sparkassen-FinanzZentrum, Freiburg 2015
RICICLARTI – Riuso creativo e consumo sostenibile, Cattedrale Ex-Macello, Padova 2011