Grandi Navi – Progetto Mare nostrum

La ricerca dal 2011 comprende fotografie, confluite nella tecnica della fotoceramica, che riprendono vedute di Venezia da uno specchio deformato. Ne risulta un effetto di sprofondamento, onde anomale.
Da qui la riflessione sul passaggio delle grandi navi, devastante sull’equilibrio della vicina città d’acqua.

Residui spiaggiati di ferri di navi confluiti in opere di scultura ceramica indagano sui metalli, rifiuti dell’attività umana che rilasciano in mare particelle, inquinando, e su cui la natura resiliente sempre trionfa.
Il ferro e i viaggi per mare, gli attraversamenti, il nostro mare porta alla luce conflitti sociali ed emergenze, suggerite dalle opere e dalle installazioni.