Convergenze Divergenti, 2017

Convergenze Divergenti, 2017
Scultura variabile cm. h 22x32X32, 7 moduli cad. cm. 22x7x16
Porcellana a colaggio, metalli terzo fuoco: oro, platino e rame

OPERA SELEZIONATA:
VI Biennale di ceramica – Ceramica in Celle 2018
Celle Ligure 24 marzo – 8 aprile
MATRES Festival Internazionale di ceramica al femminile 2018
Complesso monumentale S. Giovanni, Cava De’ Tirreni (SA)
3rd Cluj Ceramics Biennale 2017
Cluj – Napoca – Romania
12 Ottobre – 26 Novembre

La ricerca espressiva con le tecniche della porcellana manifesta le riflessioni sui processi naturali di trasformazione di residui organici, rizomi in porcellana, moduli di sculture variabili. In quest’opera sono metafora di “origini” anche diverse ma che si compenetrano e comprendono in sé differenti possibilità dinamiche.
Il rizoma si espande e si intreccia sotterraneo, una concezione della complessità, ma in ogni momento in ogni punto può fare emergere una nuova pianta. Il rizoma è un sistema aperto, struttura che connette elementi diversi, antipiramidale, antigerarchica, principio di molteplicità.