Le mani sulla terra

a cura di Mara Ruzza
Reading poetico di Carla Collesei, con Roberto Caruso e Cristina Minoja.
Finissage dell’esposizione SEGNO E RACCONTO, LE ARTI DELLA CERAMICA, Padova 6 novembre 2011

DENTRO ALL’INSTALLAZIONE DI CARLA COLLESEI

Scavare la parola, modellare il senso, costruire un racconto poetico che cerchi di interpretare, di spiegare il “fare” artistico: ispirazione e azione, tormento e grazia del gioco d’arte: Carla Collesei, poetessa e scultrice, presente alla rassegna con una propria installazione densa di evidenti allusioni archetipiche, conosce il percorso di cui scrive per averlo vissuto in prima persona, lo ha approfondito e meditato e lo propone al pubblico in una lettura a due voci con l’attore Roberto Caruso.

DENTRO ALL’INSTALLAZIONE DI MARA RUZZA