DA UN MONDO SEGNATO DA MURI DI SEPARAZIONE AI VIVACI MURI DIPINTI DELLA STREET ART

a cura di Mara Ruzza
Nell’ambito della Rassegna di Arte Contemporanea BRICK&BLOCK, IL MATTONE E LE MURA TRA STORIA E CONTEMPORANEITA’
presso Sala Fronte del Porto Cinema & Video Indipendente Padova
a cura di Sirio Luginbühl

Ciclo di film di approfondimento all’interno della rassegna di arte contemporanea presso Sala Fronte del Porto Cinema & Video Indipendente Padova
a cura di Sirio Luginbühl

17 settembre ore 21

FAITES LE MUR, un film del misterioso muralista e graffitista inglese BANKSY, colore, 1h26′, 2011, francese e inglese, nominato all’Oscar nel 2011.
Un film appassionato e divertente su la Street art, una commedia brillante e originale, talora farsesca, orchestrata dalle mani e dall’ingegno di un indiscusso maestro dell’arte contemporanea.

24 settembre ore 21

MUR, un film della regista Simone Bitton, produzione franco-israeliana,
colore, 100′, 2004
Un sensazionale documento, un importante film pacifista presentato ai
festival di Cannes, Gerusalemme, Marsiglia e nel 2005 al Sundance (USA).
Meditazione cinematografica sul conflitto israelo-palestinese dove due
culture, quella ebraica e quella araba sono divise da un muro di separazione (o contenzione), ferita che taglia crudamente paesaggi, uomini, comunità.

26 settembre ore 21

IL MURO (DIE MAUER, THE WALL) , documentario prodotto dalla DEFA nel 1990 di Jurgen Bottcher, direttore della fotografia Thomas Plenert, colore, 96′
La demolizione di un incubo, il più completo e originale documento sulla caduta del muro di Berlino.