TERRA TEMPO FUOCO, LE ARTI DELLA CERAMICA 2010

Cattedrale ex-Macello Padova 2010, 18 settembre – 3 ottobre, prorogata 10 ottobre

a cura di Mara Ruzza
con il contributo del Comune di Padova Assessorato alla Cultura
Catalogo a cura di Mara Ruzza Editrice CLEUP Padova

Il percorso espositivo intende documentare lo stato della ricerca in ambito regionale e la direzione in cui essa si sta muovendo, attraverso l’esposizione delle creazioni più recenti di riconosciuti maestri a livello nazionale ed internazionale, accanto a proposte di ceramisti più giovani ma già affermati, la cui attività abbraccia nel complesso un arco cronologico che va dal secondo Novecento ad oggi.

RASSEGNA STAMPA

Appartenenti a generazioni diverse e dotati ciascuno di un proprio linguaggio ben connotato, condividono la stessa passione per i valori materici della “terra”, l’argilla, sulla quale conducono continue sperimentazioni in cui si combinano, quasi per incanto terra, acqua, aria, fuoco.
Nell’ambito della rassegna Laboratorio T-ART con gli artisti.

Omaggio a Terra Tempo Fuoco di Mara Ruzza

Si tratta di elementi primordiali che non sono estranei al mondo delle arti, li ritroviamo nell’installazione Omaggio a Terra Tempo Fuoco di Mara Ruzza, che oltre a rappresentare una sintesi tra mezzi d’espressione diversi, comprende il ciclo di trasformazione della ceramica e vuole essere un omaggio ad un elemento che da millenni accompagna il nostro vissuto quotidiano e artistico.

L’inaugurazione è stata accompagnata dalla performance Ritmi di terra del percussionista cubano Ernesttico, famoso per aver collaborato con Jovannotti e Pino Daniele, il quale improvviserà suoni e ritmi, ricavandoli dalle ceramiche di Enrico Stropparo.