L’anima del bosco, 2018

Porcellana, materiale organico, tecnica a mano, sassi
installazione cm. h. 65x60x100 ca.
ph Danilo Rigon

Keramikos 2018 – Biennale di Ceramica Contemporanea
Ex Mattatoio Centro Culturale VALLE FAUL – VITERBO

L’installazione L’anima del bosco riporta al bosco primordiale, ”idea” di bosco, foresta sacra, o essenza della natura originale. Luogo ideale, dimensione incontaminata, dove è custodita la vita, forza disinteressata, possibilità di trasformazione continua. La fragilità del residuo organico, e della natura, si ritrova fissata nelle colonne sacre che per questa installazione si ripetono a creare uno spazio iniziatico, il bosco, che sembra germinare da un terreno roccioso in una dimensione di sospensione metafisica.